Mission

L’impegno per una concreta opera promozionale e di sensibilizzazione nel settore dell’educazione ambientale nasce dalla consapevolezza della “crisi ecologica” e dalla pressante richiesta di conoscenze e strumenti atti a risolverla.

La scelta di impostare le pratiche e i discorsi del CMEA su basi serie e scientificamente fondate, traslate in ipotesi di soluzione e in interventi operativi corretti, aggira il rischio che tutto si riduca a uno sterile atteggiamento emotivo o a un semplice fatto di costume.

Occorre rivedere le concezioni culturali cui si ispira attualmente il rapporto uomo-ambiente e inventare un nuovo modello di sviluppo, per ripristinare quell’equilibrio naturale così drammaticamente compromesso.

L’educazione ambientale è fondamentale nel contesto scolastico per fornire alle nuove generazioni i mezzi per una lettura critica del mondo che abitano.

Dal 1979 ad oggi il CMEA ha collaborato con le seguenti istituzioni:

Associazione Italiana di Studi Semiotici
Archeoclub, sede di Massalubrense
Centro Internazionale dello Spettacolo e della Comunicazione Sociale di Roma
Centro Sperimentale di Cinematografia
Cineteca di Roma
Direzione degli Uffici degli Archivi Internazionali dell’Arte Cinematografica di Napoli
Istituto per gli Studi Filosofici di Napoli
Istituto Universitario Navale di Napoli
Italia Nostra, sede di Sorrento
LARS, Laboratorio Romano di Semiotica
Ministero della Pubblica Istruzione
Orto Botanico di Napoli
Rai, sede di Napoli
Università di Napoli “Federico II”
Università di Parma
WWF, sede di Sorrento